Inspiration for a greener tanning industry from the Arzignano tanning district.

greenLIFE. Pronti, attenti, via

Written by

Con la riunione dello scorso 11 novembre, greenLIFE è operativamente, oltre che ufficialmente, al suo avvio. I partner di progetto hanno analizzato nel dettaglio le linee di ricerca, le tecniche e le risorse, per ottenere gli obiettivi specifici di riduzione dell’uso di acqua e di prodotti chimici, avere meno rifiuti e puntare alla loro valorizzazione, e l’obiettivo generale, fil rouge del progetto, cioè rendere la concia un processo industriale a minore impatto ambientale. Le sperimentazioni che saranno attivate all’interno del progetto greenLIFE, finanziato per circa il 50% del suo costo dall’Unione europea, riguardano in particolare nuovi calcinai ossidativi e il recupero dei bagni, prove su nuovi calcinai enzimatici e verifiche di conce esenti da metalli. Ma anche il recupero e la valorizzazione dei sottoprodotti del processo conciario in ambito industriale, agro-industriale ed energetico. Quindi si avrà la valutazione dell’effetto delle nuove tecnologie sul sistema di depurazione delle acque e l’analisi degli impatti ambientali e socio-economici delle nuove tecnologie, con una simulazione su scala distrettuale. I partner intendono dare grande importanza alla comunicazione degli esiti delle sperimentazioni e un piano di relazioni pubbliche è stato articolato per parlare ad una pluralità di pubblici, sia nazionali che internazionali. La creazione di un knowledge hub, per la condivisione delle tecnologie acquisite, è altresì tra gli obiettivi dei partner.

Article Tags:
Article Categories:
News · Reviews
Shares
Responsive Menu
Add more content here...