Inspiration for a greener tanning industry from the Arzignano tanning district.

News

Alla ricerca del perfetto greenLIFE Ambassador

In questa edizione di greenLIFEnews, riflessioni sulla circolarita’ del settore, sui fattori ESG come leve competitive, sull’impatto del Green Deal. Inoltre, un appello ad identificare l’ambassador ideale per divulgare i valori del distretto. Chi potrebbe essere? Scrivi per autocandidarti o segnalare la persona che, secondo te, li rappresenta appieno. Con i contributi di Giulia Faedo, Paolo Girelli, Guido Zilli e un’intervista a Tiberio Daddi assistant professor […]

Green Deal e pelle italiana. Nessuno spavento

La nuova politica di crescita europea definita Green Deal mira a far diventare l’Europa carbon free entro il 2050. Impone un ripensamento dei sistemi produttivi dei paesi membri dell’Unione perché siano conformi ad uno sviluppo sostenibile e rispettoso delle risorse. Il Green Deal impatterà o renderà più complessa l’operatività del settore pelle italiano? Lo abbiamo […]

Cercasi greenLIFE Ambassador

GreenLIFE vuole identificare la persona ideale per una rappresentanza informale del settore pelle vicentino. Potrebbe essere un imprenditore o un politico, ma anche un attore, cuoco, calciatore, scienziato, astronauta o influencer, ovviamente declinato sia al maschile che al femminile. Da GreenLIFE, un invito ad identificare la persona che rappresenta idealmente i valori del sistema pelle […]

L’impresa sostenibile. Quando profitto, inclusione e ambiente si tengono per mano

di Guido Zilli, responsabile sostenibilita’ per Gruppo Dani e coordinatore del progetto greenLIFE.   La sostenibilità è un ponte per il successo aziendale? I numeri sembrano dire di sì. Proviamo a guardarci dentro. Le aziende più attente ai fenomeni in corso integrano all’interno della loro gestione buone prassi riguardo ai fattori ambientali, sociali e di […]

L’economia circolare spiegata in modo semplice

Di Paolo Girelli, presidente di ILSA, impresa di biotecnologie, partner di greenLIFE. Trovo che ci sia un aspetto “poetico” in ciò che facciamo perché restituiamo alla Terra ciò che le abbiamo tolto. Immaginate un campo verde, rigoglioso, con tante mucche e vitelli al pascolo. Quel campo è rigoglioso perché il terreno è fertile, ricco di sostanza […]


Shares